A scuola per il futuro

repub

Mentre gli istituti aprono le iscrizioni, una guida alle professioni di domani.

Suggerisco un’interessante riflessione pubblicata su Repubblica.it/scuola del 17 gennaio 2017, a firma di Jaime D’Alessandro, della quale si dà qua sotto una  breve anticipazione.

C’è TEMPO fino al 6 febbraio per farsi un’idea del futuro. Ed è bene che sia un’idea chiara, il rischio è di mandare allo sbando i nostri figli. Mentre si aprono le iscrizioni alle scuole primarie, medie e superiori in Italia – tre le settimane a disposizione – diventa sempre più difficile capire il senso della parola “formazione” e immaginare quello che potrebbe avere nei prossimi anni. L’importante quindi è mantenere la calma: con buona probabilità la scelta che faremo sarà quella sbagliata.

Qualcuno si consola rifugandosi nel passato. Davanti ad un liceo romano che ha fatto del rigore il suo marchio di fabbrica, un genitore soddisfatto nota come lì “i ragazzi li facciano studiare come ai vecchi tempi “. Un altro scuote la testa: “È questo il problema: li fanno studiare come quaranta anni fa. E a loro non servirà a nulla se non a bruciargli la giovinezza a forza di compiti”

 

Per leggere tutto l’articolo clicca qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...