Attenti al computer

demauroUna riflessione di Tullio De Mauro

(da Internazionale -8 luglio 2016):

(…) A West Point gli allievi che nelle ore di lezione possono usare il computer senza limiti e obiettivi hanno un rendimento quasi del 20 per cento inferiore agli allievi a cui è vietato farlo. La ricerca, limitata ma molto accurata, aiuta a capire ancora una volta che puntare tutto sulle tecnologie serve a poco fuori di un progetto educativo che ne preveda l’uso in funzione di obiettivi definiti. E ancora una volta emerge il ruolo di chi insegna e del suo modo d’insegnare.

LEGGI tutto l’articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...