Personalizza il tuo blog WP

Nel mio articolo precedente dedicato al blog  (vedi) ti avevo guidato alla creazione di un  blog, attraverso la registrazione su WordPress e la creazione del tuo account.

Riprendiamo quindi da lì e cominciamo a personalizzare il blog che hai appena creato.

  1. entra con le tue credenziali nel sito di Wp: puoi farlo da qui
  2. una volta entrato/a, ti apparirà la schermata sottostante, dalla quale potrai, tra l’altro, aggiornare il tuo profilo, scrivere il tuo primo post e, se vuoi, cambiare l’aspetto grafico del blog.

wp1

  • Comincio dall’aspetto grafico e dal tema del blog.

    wp2Sulla colonna nera a sinistra, se passi col mouse su ASPETTO, ti apparirà la finestra qui a fianco, da dove potrai intervenire per esempio sullo sfondo, sull’intestazione e sui widget (di cui a breve saprai che cosa siano). Per provare, clicca su SFONDO (così vedi come puoi intervenire) e su INTESTAZIONE (per la stessa ragione), e, nel caso, apporta le modifiche che vuoi.

    Se invece clicchi su TEMI, nel caso non ti piaccia il template che avevi scelto al momento della creazione del blog, potrai cambiare la grafica.

 

  • Tra i diversi template che avrai a portata di mouse, provane diversi, finché non troverai quello che ti convince.

 

wp3

  • Nell’immagine qua sopra, a titolo di esempio, vedi – indicato con la mia freccia –  il tema che per ora è in uso nel tuo blog (io, come esempio, avevo scelto CHATEAU), accanto, invece, ne trovi tanti altri (gratuiti e a pagamento) che puoi provare: io, come esempio, ho evidenziato quello immediatamente  dopo, ma naturalmente, anche solo per testare, fai tu la scelta che vuoi.  Quando infine avrai trovato il template che ti ispira, clicca su ANTEPRIMA per esserne sicuro/a che ti piaccia davvero, poi su ATTIVA. Immediatamente dopo vedrai comparire il tuo blog nella nuova veste. Se ti piacerà lo terrai, in caso contrario potrai sempre fare nuovamente una scelta.

  • Quanto ai WIDGET, occorre innanzi tutto che tu capisca che cosa sono, per poi procedere nella scelta e nell’aggiunta al blog.

  • Se hai cliccato sul link che ti ho proposto sopra, avrai capito che i widget sono importanti, in quanto contribuiscono ad arricchire il tuo blog  di informazioni e di particolari funzioni. Certo ognuno ha i suoi gusti e i suoi fini, ma ti consiglio in ogni caso di inserire almeno qualche immagine, la casella CERCA, se non c’è di default, le statistiche del blog, gli articoli più letti, un archivio, un calendario… Tuttavia ciò che conta è quello man mano servirà a te. Sappi, infatti, che potrai inserirne sempre di nuovi (o eliminarne alcuni vecchi) quando vorrai.

    Come inserire i widget?

    wp4

 

Hai scelto quelli che ti piacerebbe inserire? Bene, trascinali col mouse, uno alla volta, nel settore a destra (come ti ho indicato nella foto sopra) e poi salva/aggiorna. Provaci e vedi il risultato.

Nel prossimo post ti mostrerò come scrivere e pubblicare i post, inserendo immagini, link, video, tabelle. Niente che non si possa apprendere con un po’ di pazienza anche da soli/e (anzi ti consiglio di provarci subito), ma, per chi preferisce essere guidato/a, io ci sarò.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...